Femminicidio. Dalla denuncia sociale al riconoscimento giuridico internazionale

16/11/2012 da

Il termine “femminicidio”, nato in occasione della strage delle donne di Ciudad Juarez, indica la violenza fisica, psicologica, economica, istituzionale, rivolta contro la donna «in quanto donna». Il testo illustra le tesi elaborate in Centroamerica sulle cause del femminicidio ed espone i meccanismi di indagine e di denuncia, i risultati di ricerche locali, le politiche sviluppate, la richiesta di riconoscimento giuridico del femminicidio come specifico reato e crimine contro l’umanità.

Franco Angeli Editore
pp. 208, 2a ristampa 2011, 1a edizione 2008 (Codice editore 623.37)
Codice ISBN: 9788846498458

Leggi la scheda del libro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *