Femminismi musulmani. Un incontro sul Gender Jihad

22/03/2015 da

FemminismiMusulmani

È possibile che donne fra loro diverse – italiane e marocchine – di diversa fede religiosa – musulmana e cattolica – oppure laiche e non credenti, si incontrino in un comune percorso di ricerca e di reciproco riconoscimento? È possibile, in un contesto che spesso ancora vede nelle differenze culturali un dato naturale, indiscutibile e immutabile? È difficile ma possibile, ed è accaduto a Ravenna, quando la relazione fra donne diverse si è fatta paziente, quando si è scoperta l’esistenza di un elemento comune e arcaico, il patriarcato, che con radici profonde attraversa epoche, culture e continenti fra loro lontani. Una scoperta che ci ha dato forza, perché ha consolidato in ognuna di noi la speranza che la libertà sia possibile e singolare. Ognuna con la sua storia. Un percorso comune di ricerca e di riconoscimento è dunque possibile quando la relazione fra donne tra loro diverse viene mostrata nella sfera pubblica e assume così il carattere dell’azione politica, che segnala la dimensione civile e non solo culturale e interiore dell’incontrarsi. Di questo incontro, fatto di ricerche personali messe poi in comune, e di riflessioni scambiate, questo libro è archivio di memoria e testimonianza.

Editore: Fernandel, Ravenna

a cura di Ada Assirelli, Marisa Iannucci, Marina Mannucci, Maria Paola Patuelli

Anno di pubblicazione: 2014

Pagine : 148

ISBN : 9788898605132

1 commento

  1. silvia

    Ottima lettura che offre diversi spunti per riflettere sulla condizione della donna oggi nel mondo. Occorre parlare di questo, raccontare queste donne che ci sembrano così lontane per mentalità e costumi ma che in realtà hanno molto in comune con un pò di tutte noi. Penso sempre che le scuole siano un luogo importantissimo e di grande valenza per parlare di “queste differenze” e far comprendere agli uomini e alle donne di domani che un mondo in cui le differnze culturali si abbracciano e non si sfidano è ancora possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *